Home » Notizie » “Da Oz ad Og(gi)!”, la festa/spettacolo dell’Accademia del Musical

“Da Oz ad Og(gi)!”, la festa/spettacolo dell’Accademia del Musical

Scritto da Reclam | Notizie | 3 lug, 2011| Nessun commento »

Una festa/spettacolo per chiudere in allegria l’anno di studio e l’opportunità di far parte di “Musicals sotto le stelle – Festival del musical e della commedia musicale”, 8 spettacoli in scena in luoghi significativi delle province di Ravenna e Forlì-Cesena. L’appuntamento è al Teatro Socjale di Piangipane, venerdì 8 luglio alle 21, con gli allievi dell’Accademia del Musical – Accademia di Teatro Musicale “Parola, Canto, Musica, Danza” di Ravenna con sede presso il Centro Fitness & Benessere Gymnasium, in via Mario Marani 1, che si esibiranno in DA OZ Ad OG(gi!) – una favola moderna liberamente ispirata al libro “Il Meraviglioso Mago di Oz” di F. Baum.

Sarà la quarta tappa di “Musicals sotto le stelle” dopo quelle di Forlì, Brisighella e Predappio.

“Continua la nostra idea di festa conclusiva di un anno di lavoro e non propriamente di un saggio, con modalità diverse dalla classica serata a teatro. Per questo continua anche la nostra collaborazione con un bellissimo luogo come il Teatro Socjale che permette momenti di spettacolo, ma anche di festa con gli immancabili cappelletti” dice Laura Ruocco direttrice artistica dell’Accademia del Musical.

Quest’anno i ragazzi hanno lavorato sul ‘personaggio’ in una rivisitazione del famoso Mago di OZ. La scena è ambientata proprio a Piangipane e tutti i personaggi e i punti drammaturgici, cardini del racconto, sono attuali ed appartengono alle loro vite. Un modo più immediato quindi per affrontare lo studio da parte degli allievi”.

“Lo spettacolo ancora una volta, come di consueto nella storia della nostra accademia – dice Paola Baldini, docente di recitazione – è unico e vede coinvolti tutti: ragazzi che studiano tutte le discipline, chi solo canto o recitazione, così come chi è allievo da anni e chi è al primo approccio. Questa scelta è più difficile da un punto di vista registico, ma appaga sicuramente di più i ragazzi, la loro voglia di stare insieme, la crescita che possono avere nel confrontarsi con ‘colleghi’ di altri corsi rispecchiando, in poche parole, il nostro concetto di scuola”.

Le coreografie, firmate da Elena Casadei, Sara Buratti e Fabrizio Paganini, ed il canto, curato da Elisa Drei, sosterranno nelle diverse situazioni sceniche la parte attoriale.

BIGLIETTI: 15 euro intero – 12 euro ridotto (ragazzi fino a 14 anni). Si possono acquistare al Centro Gymansium. I bimbi fino a 10 anni hanno diritto all’ingresso gratuito. INFO 331 7983986.

Lascia un commento