SeDici Architettura 2016, giovedì 16 giugno Zamboni Associati Architettura e Cavejastudio alle Terme di Castrocaro

Zamboni Associati Architettura webGli studi Zamboni Associati Architettura (Reggio Emilia) e Cavejastudio (Forlì) sono i protagonisti del quarto incontro di quest’anno del ciclo “I 16 – SeDici Architettura”, in calendario giovedì 16 giugno al Padiglione delle Feste delle Terme di Castrocaro, in via Roma 2 Castrocaro Terme (FC). La rassegna è organizzata e documentata dalla rivista dell’abitare Casa Premium e dalla società editoriale e di comunicazione Reclam, con il patrocinio degli Ordini professionali degli architetti e ingegneri di Ravenna e Forlì anche ai fini formativi.

 
Nuova edizione annuale per i “SeDici Architettura”, gli incontri-confronti fra protagonisti esperti ed emergenti della progettazione contemporanea. La rassegna è ideata da un comitato scientifico composto da Gianluca Bonini e Giovanni Mecozzi (Nuovostudio-Ravena) e Filippo Pambianco (Cavejastudio – Forlì) e organizzata dalla rivista dell’abitare Casa Premium e dalla società editoriale e di comunicazione Reclam, con il patrocinio degli Ordini professionali degli architetti e ingegneri di Ravenna e Forlì anche ai fini formativi. Anche quest’anno le conferenze avranno luogo, da metà marzo a novembre 2016, in spazi prestigiosi nelle città del territorio romagnolo fra Ravenna, Forlì, Faenza, Castrocaro Terme, Cervia, Cesena.
Fra le novità dell’edizione 2016 in ogni serata, oltre alle due conferenze, è prevista anche una breve tavola rotonda, con gli ospiti della serata ed esperti invitati per l’occasione su temi di particolare attualità nei campi dell’urbanistica, dell’architettura e dell’edilizia.
Il quarto incontro del calendario 2016 è in programma giovedì 16 giugno nel Padiglione delle Feste delle Terme di Castrocaro (via Roma 2). I protagonisti della serata saranno gli studi Zamboni Associati Architettura (Reggio Emilia) e Cavejastudio (Forlì).
 
Zamboni Associati Architettura (Reggio Emilia) si occupa di progettazione architettonica e urbanistica, di restauro di complessi storici e di progetti di carattere museale e allestitivo, per cui ha partecipato a concorsi pubblici e privati ottenendo importanti riconoscimenti. Lo studio ha firmato diverse opere di riqualificazione di spazi pubblici di rilievo, in particolare a Reggio Emilia. Andrea Zamboni oltre al ruolo di docente all’Università di Bologna è autore di ricerche e pubblicazioni in campo architettonico.
 
Cavejastudio_Parrocchia ForlìFondato nel 2013 dagli architetti Alessandro Pretolani (laureato a Bologna dove ha fatto anche il ricercatore) e Filippo Pambianco (laureato a Bologna e con un’esperienza nello studio dell’architetto spagnolo Consuegra), Cavejastudio di Forlì esprime come filosofia progettuale la valorizzazione della tradizione e il rispetto del territorio, sottolineando che solo dal sapere locale nascono risposte in una prospettiva globale. Lo studio ha partecipato con buon esito a diversi concorsi in Romagna, oltre che a livello nazionale e internazionale.
 
Dopo gli interventi dei relatori, seguirà la tavola rotonda “La sfida delle opere pubbliche”: Quali parametri per i progettisti in concorso? Chi valuta cosa? Quanta trasparenza? Dialogo fra i relatori della conferenza e altri esperti sul tema, a cura della rivista dell’abitare “Casa Premium”.
In occasione della conferenza del 16 giugno, sarà distribuito il nuovo numero della rivista: un fascicolo di più ampia foliazione, 96 pagine, nel nuovo grande formato, ricco di immagini e dedicato – con articoli e servizi di qualificati giornalisti ed autori specializzati – a tutte le declinazioni dell’abitare e del vivere urbano, fra architetture domestiche, urbanistica, topografia, storia e paesaggio, stile e design, società ed economia.
 
La serie di conferenze è resa possibile grazie al fondamentale sostegno di TBT, Fitos, Arka e Artigiana Legno, e con la collaborazione di ASPPI. Aziende partner: Pandolfa, Terme di Castrocaro, Oggetti D’Autore, Studio T.
 
L’appuntamento successivo è fissato per giovedì 14 luglio alla Tenuta Pandolfa di Predappio (FC), con gli architetti Nicola Marzot  (Bologna) e Alvise Raimondi (Cesena).
 
Programma della serata: ore 20, apertura e registrazione crediti formativi; ore 20.30, saluto dell’azienda sponsor Artigiana Legno; ore 20.40, intervento di Cavejastudio (Forlì); ore 21.20, intervento di Zamboni Associati Architetti (Reggio Emilia); ore 22.15, tavola rotonda; ore 23, saluto conviviale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *