Home » Notizie » Tornano le conferenze di architettura
con Gianluca Bonini di Nuovostudio

Tornano le conferenze di architettura
con Gianluca Bonini di Nuovostudio

Scritto da Reclam | Notizie | 30 set, 2013| Nessun commento »

Prosegue la serie di conferenze promosse e organizzate dal Gruppo Ravimm e dalla rivista dell’abitare Trovacasa Premium, con il patrocinio del Comune di Ravenna e Ravenna 2019 e curate dall’architetto Emilio Rambelli di Nuovostudio.

Giovedì 3 ottobre nelle Cantine di Palazzo Rava l’architetto Gianluca Bonini parlerà dei progetti di Nuovostudio (Ravenna). Nell’occasione verrà presentato in anteprima il nuovo numero della rivista Trovacasa Premium di ottobre. Seguirà un momento conviviale con i vini della Cantina Braschi di Mercato Saraceno.


L’architettura contemporanea come non si era mai vista – e sentita raccontare – a Ravenna. Sesto appuntamento, dopo la pausa estiva, con il ciclo di incontri a cura dell’architetto Emilio Rambelli di Nuovostudio, che vedono protagonisti architetti, ingegneri, giovani professionisti di importanti studi di progettazione che hanno sede a Ravenna e Faenza come a Siviglia, a Venezia ma anche a Madrid e Londra, per parlare di architettura e progetti di qualità.

Per il sesto incontro in calendario, giovedì 3 ottobre, alle 21, nelle Cantine di Palazzo Rava (via di Roma 117, a Ravenna), l’architetto Gianluca Bonini parlerà dei progetti di Nuovostudio (Ravenna). Introduce la serata l’architetto Paolo Bolzani.

 

Nuovostudio nasce a Ravenna nel 2000, dai soci fondatori Gianluca Bonini ed Emilio Rambelli, a cui negli anni si sono aggiunti Stefania Bertozzi e Giovanni Mecozzi come architetti responsabili che coordinano i vari collaboratori dello studio, Marcello Pernisa, Marco Balducci e Silvia Riviezzo. L’attività dello studio si caratterizza negli ultimi 10 anni per gli incarichi e i riconoscimenti ricevuti, fra i quali i principali: 2000 casa AG a Ravenna; 2001 pubblicata nell’almanacco dell’architettura italiana contemporanea del 2001; 2003 le residenze di casa Ruggini in centro storico a Ravenna (anch’esse pubblicate nell’almanacco dell’architettura italiana contemporanea, nel 2006); 2004 la sede della CISL a Ravenna; 2006 il quartiere residenziale in via S. Lucia ad Imola; 2006 il Palazzo degli affari a Ravenna (anch’esso pubblicato nell’almanacco dell’architettura italiana contemporanea del 2008); 2010 la nuova concessionaria Rover a Ravenna. Sono in fase di ultimazione l’ampliamento degli uffici e logistica della Tozzi industries a Mezzano (Ra) e lo studentato di Villa San Giacomo a San Lazzaro (Bo).

A ciò si deve aggiungere l’attività di interior designer, che ha portato Nuovostudio a realizzare per i marchi della moda Vicini e Giuseppe Zanotti Design più di cinquanta boutique nelle più prestigiose capitali europee, americane e del sud-est asiatico. Per quello che riguarda la fase progettuale e i concorsi ancora in fase di studio o non realizzati, si possono ricordare: il primo premio per il Parco urbano di Forlimpopoli, il progetto di ampliamento delle Terme di Cervia, il progetto di recupero del Macello comunale a Ravenna, il progetto urbano Isola della salute E45, in località Ravenna sud, residenze e spazi commerciali a Khartoum, in Sudan, finalisti al concorso per le nuove Terme di Cesenatico (concorso a inviti), il primo premio per il ridisegno del centro storico di Casalgrande (Re). Sono in corso progetti per il recupero dell’ex magazzino Sir – “Sigar one” e “Hotel darsena”, in Darsena di Città a Ravenna, oltre a residenze e parco urbano a Mezzano (Ra).

Dal 2011 Nuovostudio è presente nel sito web World-Architects.com, sito che si occupa di selezionare per nazione il lavoro dei principali studi di architettura, dal 2008 sul sito Europaconcorsi.com. Il lavoro di Nuovostudio è apparso come argomento di divulgazione e in varie copertine online.

 

Nell’occasione verrà presentato in anteprima il nuovo numero della rivista Trovacasa Premium di ottobre. All’incontro seguirà un momento conviviale con le degustazioni offerte dalla Cantina Braschi di Mercato Saraceno.

La serie di conferenze è resa possibile grazie al fondamentale sostegno del gruppo bancario Banca Mediolanum e delle aziende ravennati Tozzi Industries, Ciicai, Tavar, Copre e Nadep-Ovest.

Gli appuntamenti proseguiranno giovedì 31 ottobre, alle 21, sempre alle Cantine di Palazzo Rava, con la soprintendente Antonella Ranaldi, che parlerà di restauro contemporaneo.

Lascia un commento