Home » Notizie » Conto alla rovescia per la Grande Festa di Ravenna&Dintorni

Conto alla rovescia per la Grande Festa di Ravenna&Dintorni

Scritto da Reclam | Notizie | 26 mar, 2013| Nessun commento »

Mancano pochi giorni al nostro grande evento, che venerdì 29 marzo, dalle ore 17 all’Almagià, festeggerà i 10 anni di Ravenna&Dintorni e Reclam!
Non mancate, vi aspettiamo numerosi! Ecco il programma aggiornato della serata

 

Mancano pochi giorni alla Grande Festa! Il settimanale free press Ravenna&Dintorni, edito da Reclam Edizioni e Comunicazione, dà appuntamento a tutti i suoi lettori, clienti, inserzionisti, amici e collaboratori venerdì 29 marzo all’Almagià, nel cuore della darsena di Ravenna, per festeggiare i suoi primi dieci anni di vita. Sarà un grande evento gratuito, aperto a tutti, un intenso programma, dalle 17 fino a notte fonda, tra momenti impegnati e altri più leggeri, tra parole, visioni, suoni e sapori.

 

Il direttore generale di Reclam, Claudia Cuppi, farà gli onori di casa alle 17 introducendo un focus dedicato all’economia e invitando a parlare gli imprenditori della città: pochi minuti ognuno per formulare una proposta, fare una richiesta, lanciare un allarme sullo stato dell’economia cittadina partendo dalla propria esperienza. Il tutto di fronte al sindaco Fabrizio Matteucci, che a seguire sarà intervistato della redazione di Ravenna&Dintorni, con domande raccolte anche tra i lettori del settimanale. Le domande potranno essere consegnate anche la sera stessa ai giornalisti (fino a venerdì è ancora possibile inviarle inoltre a: redazione@ravennaedintorni.it).
Prima dell’intervista al sindaco Matteucci, alle 18, una breve performance dei giovani allievi dell’Accademia del Musical.
Aprirà la festa anche Teatro del Drago, che allestirà uno spazio per i più piccoli e per le famiglie, dalle 17.

 

La serata proseguirà poi con un buffet offerto da alcune eccellenze gastronomiche del territorio. Al termine, alle 20, è in programma, dopo una performance teatrale di TeatrOnnivoro, una tavola rotonda su giornalismo e nuovi media, con protagonista Luca Bottura, direttamente dalla sua trasmissione “Lateral” di Radio Capital. Parteciperanno al dibattito poi Stefano Andreoli di Spinoza.it, i giornalisti de Il Fatto Quotidiano Elisa Battistini (già collaboratrice di Ravenna&Dintorni) e Stefano Citati; Andrea Casadio, giornalista ravennate dello staff di Michele Santoro a Servizio Pubblico, e l’associazione Gruppo dello Zuccherificio.

 

Dalle 21.30, via alla parte più spettacolare: dopo brindisi e taglio della torta, le note di The Faber’s Social Club, tributo live al grande Fabrizio De André, introdurranno le performance delle due storiche compagnie di teatro di ricerca della città, Teatro delle Albe/Ravenna Teatro e Fanny & Alexander. Infine, la musica dal vivo prosegue con i concerti di Luca Malatesta (chitarrista dei ravennati The Doormen) e quello più rock, a tinte dark-wave, degli Schonwald (duo dell’ex cantante dei Pitch, band ravennate di grande successo a metà degli anni Novanta). Dopo i concerti, i dj-set di Della e Dust, per ballare fino a notte fonda.

 

La festa per i dieci anni di Ravenna&Dintorni vivrà anche su Instagram, il popolare social network fotografico, in collaborazione con Instaravenna, la comunità locale di chi utilizza l’applicazione da cellulare: chi sarà venerdì 29 all’Almagià potrà raccontare la festa attraverso le foto da condividere su Instagram con gli hashtag FestaRavedin e Instaravenna; le quattro più belle saranno pubblicate sul settimanale che uscirà il 4 aprile.

 

Dopo avere celebrato la pubblicazione del numero 500 del giornale (nel settembre del 2012) Ravenna&Dintorni e la società editrice Reclam organizzano questa grande festa popolare per ricordare i dieci anni di attività nel campo dell’informazione libera e gratuita e al servizio della crescita economica di città e provincia. Lo spazio in darsena sarà allestito come una piazza cittadina aperta a tutti coloro che hanno ideato, realizzato e condiviso questa decennale avventura: la squadra redazionale e commerciale, le istituzioni, le associazioni e le imprese del territorio, tutti i lettori e gli inserzionisti delle testate edite da Reclam, di carta e online. L’intenzione è di ripercorrere e raccontare una storia decennale ma anche capire cosa può (e cosa dovrebbe fare) l’informazione indipendente per contribuire a rendere una comunità più attiva e consapevole, solidale, paritaria e felice.

 

(nelle foto, dall’alto, le Artificerie Almagià, Luca Bottura e gli Schonwald)

Lascia un commento